L'impatto dell'aumento dei prezzi dei materiali e dei prezzi di spedizione sulle esportazioni

1. Il prezzo delle materie prime è salito alle stelle

Dal momento che la politica di riduzione dell'energia elettrica è stata rafforzata a settembre, la produzione interna di ferronickel è diminuita drasticamente. Ad ottobre, il divario tra domanda e offerta di energia nelle varie regioni era ancora ampio. Le società di nichel hanno adattato i loro piani di produzione in base agli indicatori di carico di potenza. Si prevede che la produzione di ottobre mostrerà una tendenza al ribasso.

Secondo il feedback della fabbrica, il costo di produzione immediato dell'impianto di ferronichel è aumentato in modo significativo a causa del recente aumento del prezzo dei materiali ausiliari; e l'impatto della politica di riduzione dell'energia ha portato a una riduzione del carico di produzione della fabbrica e il costo medio è aumentato significativamente rispetto alla produzione continua. A giudicare dall'attuale prezzo di mercato, la produzione immediata delle fabbriche è sull'orlo della perdita e le singole aziende hanno già perso denaro. Alla fine, il prezzo della lamiera è aumentato ancora e ancora. Sotto la politica del duplice controllo dei consumi energetici, permane la debole situazione della domanda e dell'offerta di mercato e le aziende del ferronichel si trovano ancora una volta di fronte a un difficile dilemma. Nell'ambito del meccanismo di autoregolamentazione del mercato, verrà attivato anche un nuovo ciclo di conversione dei prezzi.

2. I noli marittimi continuano ad aumentare

Oltre a risentire delle politiche ambientali e dei prezzi delle materie prime, anche le variazioni dei costi di trasporto hanno un impatto maggiore.

Secondo lo Shanghai Export Container Freight Index (SCFI) pubblicato dallo Shanghai Aviation Exchange, dopo 20 settimane consecutive di aumento, l'ultimo indice di trasporto merci SCFI è sceso per la prima volta. Lo spedizioniere ha affermato che sebbene la tariffa di trasporto sia leggermente diminuita in superficie, le compagnie di navigazione applicano ancora un supplemento per l'aumento generale delle tariffe (GRI) a ottobre. Pertanto, il nolo effettivo deve ancora essere aggiunto al supplemento GRI per essere il tasso di nolo reale.

L'epidemia ha interrotto il ricambio dei container. A causa del buon controllo della situazione epidemica in Cina, un gran numero di ordini è stato trasferito in Cina per la produzione, con conseguente volume di imballaggio per l'esportazione, che ha intensificato la carenza di spazio e contenitori vuoti. Di conseguenza, il trasporto marittimo ha continuato ad aumentare.


Orario postale: 16 ottobre-2021